12/09/2022


Con l'interessante provvedimento n. 1003484 il Garante della Privacy ha chiarito che l’installazione di finte telecamere è illegittima in quanto "può determinare forme di condizionamento nei movimenti e nei comportamenti delle persone in luoghi pubblici e privati". Ne consegue quindi che, seppur non vietate e quindi non illecite, le telecamere finte o non funzionanti sono comunque illegittime. Queste infatti possono generare un condizionamento dei movimenti di chi si ritiene sorvegliato. E' quindi possibile rilevare responsabilità in capo al soggetto che abbia deciso di installarle.


telecamere videosorveglianza privacy

← Torna alle Novità