19/09/2022


Il potere di infliggere sanzioni disciplinari e di proporzionare la gravità all'illecito accertato rientra nel potere di organizzazione in capo al datore di lavoro, onde è riservato esclusivamente allo stesso e neppure, quanto alla riduzione della gravità della sanzione, può essere esercitato d'ufficio dal giudice, salvo il caso in cui il datore abbia superato il massimo edittale e la riduzione consista perciò soltanto in una riconduzione al limite.


Sanzioni disciplinari - Gravità

← Torna alle Novità